Dove operiamo

Postato in La storia

I territori ed i Comuni nei quali operiamo sono:

Mazzano, Bedizzole, Rezzato, San Felice, Nuvolento, Nuvolera, Botticino, Serle, Prevalle, Paitone, Muscoline, Calvagese della Riviera, Desenzano del Garda, Ospitaletto, Castenedolo, Flero, Borgosatollo, Capriano del Colle, Azzano Mella, Montirone, Poncarale, San Zeno Naviglio, Calcinato, Padenghe del Garda, Moniga del Garda, Polpenazze del Garda, Soiano del Garda, Manerba del Garda, Lonato del Garda, Sirmione, San Felice del Benaco.

Al fine di assicurare la completa coerenza tra le esigenze e le richieste dei committenti e delle famiglie e il servizio effettivamente erogato, la Cooperativa determina e riesamina i requisiti attraverso le seguenti modalità:

• incontri con la committenza;
• check list per il controllo del capitolato in caso di gara d'appalto;
• verifica dei requisiti cogenti.

Inoltre per il cliente/utente famiglia, il monitoraggio della soddisfazione permette di determinare e riesaminare i bisogni espressi dalle famiglie del territorio.

Ad oggi, i servizi gestiti dalla Cooperativa La Rondine sono:

• Servizi fisioterapico e infermieristico domiciliare;
• Servizio di assistenza domiciliare;
• Servizio di assistenza ad personam;
• Servizio di assistenza domiciliare educativa;
• Servizi diurni e residenziali per persone con disabilità.

Inoltre presso la propria sede, la Cooperativa gestisce:

• Comunità Socio Sanitaria per disabili "Itaca";
• Centro Socio Educativo "Il Tulipano";
• Servizio di Formazione all'autonomia "Il Girasole".

La nostra storia

Postato in La storia

La Rondine è una Cooperativa Sociale nata nel 1987 grazie alla forte motivazione e l'impegno di un gruppo di volontari fortemente attivo sul territorio del Comune di Mazzano.
La Cooperativa rivolge i propri servizi alla fragilità propria della condizione anziana, con interventi domiciliari o erogati all'interno di strutture residenziali. La seconda area di intervento riguarda la disabilità: gli interventi promossi sono variegati e improntati alla presa in carico dell'utente integrata e globale.
La Cooperativa è fortemente radicata sul territorio e, in venticinque anni di attività, ha intessuto relazioni e collaborazioni con diversi enti appartenenti alla rete istituzionale e informale.

Nei servizi rivolti agli anziani e alla disabilità, la Cooperativa si pone l'obiettivo di perseguire il benessere dell'utente, la sua integrazione sul territorio, il mantenimento e, ove possibile, l'acquisizione di maggiori autonomie; non da ultimo, il sostegno reale e quotidiano rivolto alle famiglie.
Le attività che la Cooperativa La Rondine svolge, la qualità del servizio che offre e l'attenzione a favorire un'azione di "rete" con le realtà del territorio sono senza dubbio i mezzi migliori per esprimere concretamente i valori che ci guidano nell'agire quotidiano come impresa sociale.

ANNO PER ANNO
1987
Nasce la Cooperativa di Solidarietà Sociale "La Rondine" a.r.l.. I soci fondatori, forti dell'esperienza di lavoro volontario con persone anziane, costruiscono le basi di una realtà organizzativa onlus, per poter al meglio rispondere ai bisogni emergenti del territorio, la cui complessità non poteva essere gestita unicamente con lo spirito solidale. Occorreva una struttura organizzativa che, se pur semplice, potesse garantire continuità e qualità alle prestazioni erogate e potesse gettare il ponte con il territorio, per infondere e promuovere lo spirito di sussidiarietà e solidarietà. Si delineano già nei primi anni i presupposti per l'implementazione di interventi educativi e la presa in carico di persone svantaggiate per l'avvio di percorsi di inserimento lavorativo.
Formalizzata l'adesione a ConfCooperative.
La presidenza della Cooperativa viene assunta da Carla Paterlini.

1988
La Cooperativa La Rondine aderisce al Consorzio Sol.Co Brescia: il rapporto di collaborazione si chiude nel 2008.

1991
Entra in vigore la L. 381 sulle Cooperative Sociali. "La Rondine" diviene Cooperativa Sociale di tipo A e ottiene l'iscrizione all'albo regionale e al registro Prefettizio.

1992
Viene nominata Presidente la Sig.ra Franzoni Maria Orsola, tuttora in carica.

1995
La Cooperativa La Rondine dà vita, tramite un processo di spin-off, alla Cooperativa di tipo B "Approdo".
Inizia la prima collaborazione con la RSA "Almici" di Rezzato, che permette di acquisire le prime competenze necessarie poi per la gestione completa e diretta da parte della Cooperativa di altre RSA (Villa de Asmundis a Desenzano del Garda dal 2000 e la Casa Albergo Villa Merici di Prevalle dal 2004).

2001
Secondo spin-off: nasce, tramite cessione di ramo d'azienda, la Cooperativa LiberaMente, specializzata in interventi (residenziali e domiciliari) afferenti alla salute mentale.
La Cooperativa diventa socia-fondatrice del Consorzio Territoriale "Tenda" di Montichiari.

2004-2007
La Cooperativa affronta la sfida diretta col libero mercato inaugurando un ambulatorio di riabilitazione fisica non convenzionato né accreditato. L'esperienza maturata in 3 anni di gestione ha permesso di avviare un Centro di Riabilitazione a Montichiari, dotato di una piscina riabilitativa e di personale sanitario altamente specializzato

31 maggio 2008
Inaugurazione della nuova sede della Cooperativa La Rondine, che avvia a distanza di pochi mesi la Comunità Alloggio "Itaca" per adulti con disabilità intellettiva, il Centro Socio-Educativo e il Servizio di Formazione all'Autonomia, servizi tutti ubicati nel nuovo Centro Polifunzionale di Servizi sito a Molinetto di Mazzano.

4-5-6 settembre 2009
Prima Festa della Cooperazione Sociale, in partnership con la Cooperativa "Approdo" e la Cooperativa "LiberaMente".

22 febbario 2010
Accreditamento della Comunità Alloggio "Itaca", costituitasi come Comunità Socio-Sanitaria.

Maggio 2010
Stipulata convenzione con Associazione di Genitori "Agemo18" per la sperimentazione di un Servizio Diurno ludico-ricreativo per giovani utenti (10-17 anni) affetti da disabilità intellettiva.

10-11-12 settembre 2010
Seconda Festa della Cooperazione Sociale, in partnership con la Cooperativa "Approdo" e la Cooperativa "LiberaMente".