Assistenza ad personam

Postato in Area educativa

COS'E' IL SERVIZIO DI ASSISTENZA AD PERSONAM
E' un servizio rivolto ad alunni con disabilità inseriti in ogni grado scolastico. L'intervento è individualizzato e mira a raggiungere obiettivi legati all'autonomia personale e sociale, nonché a specifici obiettivi inerenti l'apprendimento scolastico e lo sviluppo delle competenze relazionali all'interno del gruppo classe. L'intervento si svolge nelle scuole (statali e parificate) dall'asilo nido alla scuola secondaria superiore (o comunque fino ad assolvimento dell'obbligo scolastico) ed ha come finalità l'avvio di progetti educativi che favoriscano l'acquisizione di competenze (cognitive) e lo sviluppo di autonomie (personali e sociali).

PRESTAZIONI DEL SERVIZIO
L'intervento dell'operatore garantisce al minore un intervento finalizzato all'acquisizione delle autonomie personali e sociali da spendere nella quotidianità scolastica ovvero si struttura in continuità con il percorso extrascolastico per consolidare e ampliare le competenze acquisite. Ogni intervento si conforma ad un Progetto Educativo Individualizzato, monitorato con strumenti di rilevazione interni rispetto ai criteri di efficacia e di efficienza.
Il servizio di assistenza domiciliare è certificato ai sensi della norma ISO 9001.

A CHI E' RIVOLTO
Il servizio si rivolge a bambini e ragazzi con disabilità psico-motoria frequentanti le strutture scolastiche di ogni ordine e grado.

LE FIGURE PROFESSIONALI
La Cooperativa La Rondine, nel servizio di assistenza ad personam, garantisce l'impiego di operatori in possesso dei requisiti formativi previsti dalla norma. In particolare vengono impiegate persone in possesso almeno di diploma di scuola superiore preferibilmente ad indirizzo educativo. Il lavoro degli assistenti ad personam è monitorato quotidianamente da un Coordinatore che garantisce l'immediata sostituzione in caso di malattia o assenze del personale, raccorda il lavoro con i referenti degli enti committenti e con gli specialisti coinvolti nella gestione del caso.
La Cooperativa garantisce al personale impiegato nel servizio la formazione, calendarizzata annualmente e la supervisione sui casi.

COME SI ACCEDE AL SERVIZIO
Il servizio è gestito in convenzione con gli enti territoriali appaltanti. L'attivazione dei casi ha inizio con la segnalazione-richiesta presentata dai Servizi Sociali del Comune di competenza a fronte della valutazione della Neuropsichiatria Infantile.

Referente del servizio per la cooperativa La Rondine è la Dott.ssa MAURA GIURADEO, responsabile dell'area educativa.
Per maggiori informazione telefonare al numero 030/2629716